Termogenici: cosa sono?

I termogenici sono integratori alimentari molto noti e conosciuti in particolare per la loro funzione di brucia grassi. Agiscono sul metabolismo e lo obbligano, letteralmente, a bruciare maggiori quantità di grasso. Fino a qualche anno fa, i termogenici venivano per lo più utilizzati solo da coloro che praticavano body building, recentemente, però, il loro successo è enormemente cresciuto anche tra coloro che desiderano soltanto perdere qualche chilo in più.Questi integratori sfruttano il processo della termogenesi, ovvero l’insieme dei processi metabolici che nel nostro corpo producono calore, sfruttando di conseguenza l’energia. Il nostro metabolismo è direttamente collegato alla termogenesi e, con questi integratori, può accelerare notevolmente. Per farla breve, possiamo dire che i termogenici sono in grado di portare ogni singola cellula a utilizzare più energia, con la conseguenza di bruciare più grassi.

termogenici

 

In commercio i termogenici possono essere acquistati in forma di bevande, capsule, pastiglie o tavolette e possono essere acquistati nei negozi dedicati allo sport senza nessuna prescrizione medica.

 

A tal proposito è importante sempre tenere a mente che abusando di queste sostanze, c’è il rischio di finire per trovarsi ad avere a che fare con effetti collaterali piuttosto gravi, specialmente se chi li assume soffre di disturbi legati al sistema cardiocircolatorio. Inoltre, per poter bruciare i grassi in maniera efficace, i termogenici contengono sempre molte sostanze eccitanti che, se assunte in quantità esagerate o per troppo tempo, possono provocare nausea, emicrania, disturbi del sonno, pressione alta, tachicardia e attacchi di ansia. Sì ai termogenici, ma con coscienza!

Leggi di più la circolazione del sangue.

Similar Posts:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>